Archivio Categoria: Storie

Bauhaus 100: Laura Salvucci tra i giurati

bauhaus 100 macerata

Si è tenuto lo scorso 31 maggio a Macerata l’evento Bauhaus 100, sfilata di fine anno a cura del Liceo Artistico “Cantalamessa” Il tema dell’evento è stata, appunto, la celebrazione dei 100 anni del Bauhaus, corrente artistica a cui l’intera collezione di abiti si è ispirata. Laura Salvucci, titolare di Prezioso, è stata presente tra […]

Stage formativo Prezioso: intrecciando fili con la mano, intreccio pensieri con la mente

stage formativo ricamo lunéville

Si è da poco concluso lo stage formativo organizzato da Prezioso per il progetto di alternanza Scuola-Lavoro “Ricamo di alta moda Lunéville”. Alcuni studenti che hanno frequentato lo Stage formativo ci hanno lasciato le loro impressioni. Parlano gli allievi stagisti:  Francesca, Vanessa , Matteo, Anna Abbiamo conosciuto “Prezioso” grazie al progetto di alternanza scuola lavoro […]

La storia di Giorgia

la storia di Giorgia Tondini ricamo lunéville

Ecco la storia di Giorgia Tondini, allieva dei corsi di ricamo organizzati in collaborazione con l’artista Katerina Kouzmina, che  racconta la sua esperienza. Esperienza appena terminata alla “House of Silence”, oserei dire un’esperienza unica nel suo genere! Impossibile a parole descrivere la profondità di due persone così diverse ma in fondo così simili come Laura […]

La storia di Serenella: allieva stage House of Silence

La storia di Serenella Vaccarini allieva di uno stage presso House of Silence. Il mio costante bisogno di creare, l’amore per il bello, la passione per il ricamo e la curiosità che nutro verso tutto ciò che è innovativo mi hanno portato a scegliere lo stage alla “House of Silence”. A conclusione del progetto posso dire che questa […]

La storia di Alessia, stagista House of Silence

la storia di Alessia stagista Prezioso

Ecco la storia di Alessia Sanzone, stagista da House of Silence. Spingermi oltre ciò che già conosco, precisamente la sete di conoscenza, è la motivazione per cui ho deciso di intraprendere questo percorso. Mio padre mi ha sempre educata alla curiosità, alla scoperta dell’ignoto, alla completezza dell’essere e questo corso per me rappresenta un pezzo mancante […]